Smart Home

Una soluzione IA visiva di edge computing scalabile, conveniente e multiuso per risolvere i problemi di monitoraggio della folla in periodi post-epidemico/pandemia

Al giorno d’oggi le persone si trovano ad affrontare enormi cambiamenti sullo stile di vita e sulle abitudini che influiscono sulle strategie sociali e politiche internazionali consolidate. Oggi le Smart Cities basate su tecnologie IoT non possono essere opzionali, ma ora queste innovazioni devono essere obbligatorie per la sicurezza delle persone nel periodo post-epidemico/pandemia.

È necessario monitorare e controllare il comportamento delle persone in ambienti esterni e interni utilizzando tecniche avanzate eterogenee e integrate implementate in modo più rapido, sicuro, completamente funzionale e scalabile.

Le persone devono passare presto da casa a città, ma la maggior parte delle nostre città (anche New York o Milano) non stanno dimostrando di essere tecnologicamente Smart per contenere un’emergenza sanitaria in rapida diffusione. Inoltre, le persone devono fare una passeggiata, andare in ufficio, stare con genitori e amici, fare acquisti in un negozio in modo sicuro e sicuro. Inoltre, il governo dovrebbe adottare tutte le contromisure per monitorare e controllare i fenomeni di folla. Lockdown è la strategia per contenere il virus, ma non è la buona strategia per una vita personalizzata prevista con virus ad alta percentuale di morte, se non vengono applicate nuove strategie ad-hoc possiamo immaginare centinaia di fasi, ma torneremo alla fase 1: il lockdown.

Per evitare questo e creare un mondo migliore, è possibile applicare diverse tecnologie, non domani, ma ora.

Concentrandosi sul controllo e monitoraggio delle persone, è necessario evitare aree affollate. Il governo sta usando droni, elicotteri, celle mobili e app per incentivare e monitorare il blocco, ma non sono sufficienti per le fasi successive.

Oggi è necessario implementare le tecnologie IoT più avanzate per ambienti esterni e interni, già mature per essere affidabili, scalabili, convenienti e sicuri.

Diverse aziende stanno lavorando su soluzioni consolidate su misura, nuove partnership stanno nascendo come Google-Apple per il tracciamento dei contatti basato su Bluetooth Low Energy integrato nei dispositivi mobili (smartphone). Altre aziende di alto valore stanno personalizzando le loro soluzioni partendo da tecnologie consolidate, come Park Smartche sta espandendo le loro soluzioni dallo Smart Parking al Real-Time People Monitoring con intelligenza artificiale avanzata.

Le persone si muoveranno in un contesto diverso (ad esempio strade, piazze, edifici, negozi, parchi, ecc.) e non possono rimanere in aree affollate. Le tecnologie Bluetooth possono essere molto potenti per piccoli spazi, a causa delle limitazioni sulla distanza coperta delle onde RF, tuttavia sono in grado di rilevare aree affollate. Per grandi spazi, come nelle città o nei centri commerciali, le tecnologie di visione possono essere più potenti poiché l’algoritmo di riconoscimento delle persone di visione artificiale può essere applicato a immagini molto grandi in tempo reale, fornendo ulteriori informazioni multistrato (anche temperatura corporea o emozioni).

La soluzione più rapida ed economica in grado di trasformare le città nelle Smart Cities è l’intelligenza artificiale visiva con edge computing. È necessario disporre di una videocamera con risoluzione > 2MPx, di un computer perimetrale (AI box) e di connettività. In questo modo è possibile monitorare e controllare le persone all’aperto e all’interno in modo efficiente evitare la diffusione di epidemia/pandemia.

Questa soluzione monitora, riconosce e controlla gli eventi in tempo reale in un ambiente urbano.  Edge Computing garantisce la protezione della privacy. I dati vengono analizzati localmente, nessuna immagine viene trasmessa o comunicata grazie ai terminali IoT locali situati in prossimità dell’infrastruttura della telecamera. Lagestione centrale dei dati comunica anomalie o non conformità al personale del Controllo Centrale. I dati di streaming video vengono analizzati localmente, vicino alla posizione della telecamera. Nessuna immagine viene registrata o inviata al cloud a seguito di una tecnologia conforme al GDPR.

Inoltre la soluzione può consentire l’acquisizione simultanea di dati da entrambe le fonti attive (smartphone) e passive (telecamere di città esistenti) avanzando il tracciamento dei contatti bluetooth sotto sviluppo con algoritmi AI ben consolidati.

Related Articles

Leave a Comment