Blog

Applicazioni IIoT nella produzione (catena di produzione e fornitura)

Industrial IoT (IIoT), un fattore chiave di Industry 4.0 e Smart Manufacturing, è ampiamente adottato dalle aziende manifatturiere di tutto il mondo per migliorare la visibilità operativa, la produttività ed l’efficienza.

Secondo Forbes, le piattaforme IIoT stanno iniziando a sostituire MES e le relative applicazioni, tra cui la manutenzione della produzione, la qualità e la gestione dell’inventario.

Secondo l’indagine condotta da IoT Analytics, la spesa IIT verrebbe suddivisa rispettivamente il 60%/40% tra l’interno e l’esterno della fabbrica. E, soprattutto, le aziende manifatturiere discrete supereranno le aziende produttrici di processo/batch nella gara di adozione IIoT.

Scopri in che modo l’IoT per la produzione sta trasformando la produzione e la supply chain nelle sezioni seguenti.

Perché i progetti IIoT sono ampiamente utilizzati nella produzione

MarketSandMarkets ha previsto che l’IoT nel mercato manifatturiero passerà da 12,7 miliardi di dollari nel 2017 a 45,3 miliardi di dollari entro il 2022, con un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 29,0% durante il periodo di previsione.

Le implementazioni IoT stanno risolvendo le seguenti sfide di produzione per i settori industriali.

  • Raccolta dei dati per l’ OEE 
  • Tempi di fermo macchina non pianificati
  • Gestione inefficiente dell’inventario
  • Risorse e risorse sottoutilizzate
  • Aumento dei costi di manodopera e manutenzione

Applicazioni IoT nella produzione

IIoT è il processo di implementazione di dispositivi abilitati per IoT e integrazione con i processi per monitorare e migliorare l’efficienza di produzione, la qualità del prodotto e la velocità.

IoT in produzione 

L’implementazione dell’IoT ha trasformato la produzione manifatturiera. La produzione richiede molte risorse e gestirle in modo efficiente è fondamentale per ottenere una produzione pianificata. IoT aiuta i produttori a monitorare e gestire le macchine, gli esseri umani senza sforzo.

Iniziamo con l’utilizzo di attrezzature/macchine.

Monitoraggio dell’utilizzo

Utilizzo delle macchine: l’IoT consente agli operatori di facilitare i processi aziendali raccogliendo i dati delle macchine in tempo reale e condividendoli istantaneamente per prendere decisioni informate. I dispositivi aiutano gli operatori a tenere traccia di tutto in condizioni diverse a partire dal volume alla temperatura in cui gli esseri umani non possono intervenire, e questo aiuta a utilizzare al meglio le apparecchiature per raggiungere la produzione pianificata.

Miglioramento della qualità produttiva

Nell’era digitale, le carenze di qualità di un prodotto avranno un impatto finanziario su un’azienda e sul suo marchio. Monitorare i processi di produzione, apportare modifiche laddove necessario è il modo migliore per produrre prodotti di qualità che soddisfino i clienti.

I controlli manuali di qualità dei prodotti richiedono molto tempo e sono soggetti a errori, causando prodotti difettosi nelle mani dei clienti. Raccogliendo dati e altre metriche con sensori IoT, i produttori possono determinare gli standard di qualità dei prodotti previsti. Potrebbe essere necessaria un’ispezione fisica per risolvere il problema. Quindi, non c’è da meravigliarsi perché i produttori si rivolgano a soluzioni IoT per mantenere gli standard di qualità

Tracciabilità del prodotto

Monitorare i movimenti dei prodotti quando sono in movimento è sempre impegnativo. L’impossibilità di trovare prodotti in movimento durante la produzione ritarda la consegna del progetto. Con i dispositivi IoT, il monitoraggio dei prodotti tra due punti di produzione è semplice. Il monitoraggio in tempo reale dei prodotti in movimento consente ai produttori di risparmiare tempo e costi, garantendo tempi di commercializzazione più rapidi.

Manutenzione predittiva 

La manutenzione predittiva o la manutenzione basata sulle condizioni (CBM) utilizza sensori e dispositivi incorporati per monitorare i parametri critici di una macchina. Con tale configurazione, il monitoraggio dei segni di guasto o anomalie della macchina è semplice. Studiando questi dati utilizzando l’apprendimento automatico, l’analisi avanzata e l’intelligenza artificiale, sviluppare una strategia di manutenzione ben definita è sempre semplice.

I dati analizzati consentono di apportare modifiche durante il tempo di esecuzione e riducono i costi di manutenzione non pianificata. Poiché l’intero processo viene eseguito utilizzando i dati in tempo reale, identificare i problemi in modo proattivo e prendere decisioni informate sui cicli di manutenzione è efficace.

Questo approccio ha aiutato le aziende manifatturiere a ridurre i tempi di fermo del 75% e i costi di manutenzione associati del 75%.

IoT nella gestione della supply chain

IoT ha reinventato la gestione della supply chain (SCM). È semplice e senza soluzione di continuità scoprire dove si trovano le merci, come conservare e dove si trovano all’interno dell’unità di produzione.

Tracciamento e gestione degli asset

La soluzione di monitoraggio intelligente degli asset abilitata per IoT consente ai produttori di individuare accuratamente le condizioni, il ciclo di vita e così via. L’aggiunta di intelligence al sistema alimenta il processo di gestione degli asset con flussi di lavoro automatizzati, avvisi in tempo reale, informazioni dettagliate sui dati e visibilità in tempo reale. La combinazione della potenza dei dispositivi IoT con le app per dispositivi mobili garantisce un monitoraggio delle risorse in movimento e più rapido.

Identificare e autenticare la posizione di una risorsa in qualsiasi momento

Collegando dispositivi IoT ai contenitori di storage, è facile identificare le risorse all’interno di un contenitore. Insieme ad altre tecnologie come RFID, Barcode, NFC, ecc., le operazioni possono facilmente individuare le risorse utilizzando i dati in tempo reale inviati attraverso le applicazioni mobili. Ciò consente di risparmiare tempo e migliora la produttività.

Gestione dell’inventario

Anche la conservazione dei prodotti in condizioni ideali è possibile, poiché i dispositivi IoT possono aiutare a monitorare le condizioni dei punti di archiviazione esposti a diverse condizioni ambientali. Impostare un allarme su tali condizioni aiuterà il personale ad agire immediatamente ed evitare danni ai prodotti.

Tagging i materiali con dispositivi IoT (insieme ai sensori) semplificherà la localizzazione di un prodotto in un magazzino. In questo modo localizzare qualsiasi prodotto in un grande magazzino è facile e preciso.

Conclusione

In breve, l’adozione di IIoT ha creato nuovi flussi di entrate per la produzione e l’industria può mitigare le sfide di produzione e efficienza operativa con questa strategia. Siete pronti per la rivoluzione Industrial 4.0? Inizia.

Related Articles

Leave a Comment